Siti ed eventi Nuraghe Genna Maria

Nuraghe Genna Maria

Nuraghe Genna Maria

Villanovaforru (VS)

Nuraghe Genna Maria è un bel esempio di nuraghe complesso costruito in pietra marnosa. Il nuraghe si trova in cima a una collina nei pressi di Villanovaforru. Da questa collina c'è una splendida veduta sul Golfo di Oristano e i monti dell'Iglesiente. Intorno al nuraghe si possono ammirare i resti di un insediamento. Nel periodo punico il nuraghe fu trasformato in santuario dedicato a Kore, durante gli scavi sono state pervenute tante stattuete della divinità greca dell'agricoltura. Il sito archeologico fa parte del museo archeologico che si trova a Villanovaforru.

Nuraghe Genna Maria

Il nuraghe complesso Genna Maria si trova in cima alla collina più alta della regione storica della Marmilla, sulla strada che porta da Collinas a Villanovaforru. Dal nuraghe si ha una panoramica che comprende tutto il Golfo di Oristano, è da questo che deriva il nome del nuraghe: Genna Maria infatti significa Porta dei mari. Il nuraghe appartiene al gruppo di costruzioni dell'età del bronzo che più tardi in epoca punico-romana furono trasformate in santuari dedicati a Kore e Demetra. Questa particolarità più il fatto che il nuraghe è stato costruito interamente in marna (pietra calcarea) determinano la specificità di questo monumento.
Il sito archeologico e il museo di Villanovaforru vengono gestiti dalla cooperativa Turismo in Marmilla.

Per poter vedere meglio la struttura interna del nuraghe è stata costruita un'impalcatura che passa sopra il nuraghe stesso. Questa permette di vedere gli ambienti ed i corridoi del nuraghe dall'alto senza dover entrare nel complesso. Le fasi della costruzione di tutto l'edificio sono le stesse di quelle del nuraghe Su Nuraxi a Barumini. La torre centrale è stata costruita nel secondo millennio a C mentre le tre torri intorno dotate da feritoie sono state aggiunte sul finire del secondo millennio. Tutta la struttura venne in seguito rinforzata da spesse mura che chiudevano anche le feritoie delle tre torri. Nel IX secolo a C fu costruita un'ulteriore struttura antemurale con torri per la difesa dell'intero complesso. I resti del villaggio che circondano il nuraghe sono da riportare all'ultima fase del sito, quella punico-romana.

L'uso della marna come materiale di costruzione (la marna è molto sensibile ai fenomeni di erosione atmosferica) implicava la necessità di rifacimenti già in epoca remota. Dalle ricerche effetuate dagli archeologi risulta che nel VIII secolo a C un'incendio ha devastato il sito e che per questo fu abbandonato. Succesivamente, in epoca punico-romana, il sito venne ripristinato e il nuraghe venne trasformato in un santuario dedicato alle divinità dell'agricoltura Kore e Demetra. Durante gli scavi sono state rinvenute molte lampade votive che erano state offerte alle divinità. Tutti i reperti rinvenuti durante le ricerche, eseguite da noti archeologi come Ubaldo Badas, Enrico Atzeni e Caterina Lilliu, sono visibili nel museo archeologico di Villanovaforru.

Le fondamenta rettangolari che si vedono intorno al complesso nuragico sono da attribuire a abitazioni costruite in epoca punico-romana e anche di epoche più tarde. Infatti nel santuario sono state rinvenute offerte votive risalenti al VI e VII secolo dopo C, cioè in piena epoca cristiana. Questo testimonia che il nuraghe ha mantenuto la funzione di luogo di culto pagano anche sotto l'impero bizantino.

Bibliografia

1. Lilliu,G. 2003: La civiltà dei Sardi dal paleolitico all'età dei nuraghi, Nuoro
2. Lilliu, G. 2006, Sardegna Nuragica, Nuoro
3. Spanu, P.G. 1998, La Sardegna bizantina tra VI e VII secolo, Oristano
4. Van Dommelen, P. 1998, On Colonial Grounds, Leiden

Indirizzo: Viale dei Lecci, Villanovaforru

Tel: 070 9300050/48

Apertura: in mattinata 9.30-13.00 nel pomeriggio d'estate 15.30-19.00 e nel inverno 14.30-17.00/18.00

Prezzi: Euro 2,50 Nuraghe, Euro 3,50 museo (Euro 5,00 nuraghe + museo); Tariffa ridotta Euro 2,00 Nuraghe, Euro 2,50 museo (Euro 4,00 nuraghe + museo)

Sito web: Nuraghe e museo Genna Maria

Gestione Turismo in Marmilla a r.l. Visite guidate possibili

Le informazioni sono state aggiornate al 2019 tuttavia prezzi e orari di apertura possono subire variazioni.

Ultimo aggiornamento 26/04/2016

Nuraghe App

Get it on Google Play

Indice

©2019 Tharros.info Mappa del sito Privacy Contatto